Definizione di Competenze Comportamentali (Soft Skills)

Le Competenze Comportamentali (Soft Skills) sono una serie di Capacità, guidate da relative Conoscenze, che permettono alla persona di adottare determinati comportamenti al fine di rendere le situazioni di vita efficaci ed efficienti, rispetto a obiettivi definiti.

La differenza tra Competenze Comportamentali (Soft) e Competenze Tecniche (Hard) sta sul livello di generalizzazione delle conoscenze. Nelle Hard il livello di generalizzazione delle conoscenze teoriche è basso: generalmente si tratta di regole o istruzioni. Pensiamo alla grammatica di qualsiasi lingua (regole grammaticali) o alla sequenza di comandi necessaria per svolgere una funzione con un software. Alla persona non è richiesta molta “interpretazione”: deve eseguire con precisione le regole e le norme che la conoscenza detta, sviluppare abilità con la ripetizione e l’allenamento, e la competenza è acquisita.
Con le Soft Skills invece il livello di generalizzazione ed astrazione della conoscenza è alto. Si parla di “concetti”, “principi”, “assiomi”, “modelli teorici”. La conoscenza è molto più astratta e richiede alla persona molta interpretazione per “portare a terra” e trasformare “la teoria in pratica”. Questa possibilità di ampia interpretazione comporta che lo stesso “concetto” possa essere applicato e trasformato in comportamenti diversi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *